Il lavoratore rispetto al cambiamento

Riceviamo e pubblichiamo con piacere un contributo della collega Anna Borghi di ASFE Scarl

La pandemia da Covid ci ha insegnato, nel caso non lo avessimo ancora capito, che viviamo non solo in un mondo ‘liquido’ ma anche imprevedibile. Sono ormai diversi i fattori che rendono incerto il mondo in cui operiamo e ciò ci porta a barcamenarci tra scoraggiamento e richieste urgenti di intervento dello Stato. Siamo oggi più insicuri a causa dei grandi cambiamenti in corso derivanti dalla rivoluzione digitale, dalla trasformazione ecologica, dalla grande globalizzazione economica e dall’interdipendenza finanziaria. Usciremo da questa crisi con una incertezza in più quella connessa con il pericolo pandemico. Questo rende l’intrapresa ancora più Leggi tutto “Il lavoratore rispetto al cambiamento”

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!